Benvenuto nel mondo del GGrande.



    

                                               


“… abbiamo sognato una scuola calcio non competitiva, per i bambini,


ma anche per i genitori che vogliono condividere con loro  la “passione per il pallone”.


Che educhi i bambini a giocare bene. Che offra tempo prezioso tra grandi e piccoli.


Da qui non usciranno fenomeni, ma speriamo “campioni da oratorio” e amicizie.


Un’esperienza da vivere e ricordare, dove tutti si possano divertire moltissimo …”


 


PROGETTO SCUOLA CALCIO

– BAMBINI E GENITORI INSIEME –



PARROCCHIA SS NOME DI MARIA e GGRANDE.


 


PERCHE’ UN PROGETTO


La scuola, le Associazioni, le Parrocchie, le strutture per il tempo libero, lo sport, le “compagnie” che si frequentano concorrono in modo fondamentale alla crescita e alla formazione e all’educazione del carattere e dello spirito dei bambini e ragazzini.


Il tempo libero (occupato in buona parte da televisione, cellulari, computer, divertimenti, musica, sport, amicizie, catechismo…) ha un ruolo sempre più decisivo nella crescita dei ragazzi preadolescenti. Nei primi anni, in particolare nei bambini, inizia a formarsi un giudizio critico, in cui iniziano ad osservare e poi scegliere modelli e stili di vita, simili, affini o diversi dai propri genitori. E' fondamentale quindi che i ragazzini possano vivere e sperimentare esperienze di modelli positivi "alternativi" alla famiglia.


La “Scuola calcio GGrande kids & family” si propone di fare sport in modo competente in un ambiente educativo positivo, proposto e vissuto da adulti aperti all'amicizia e all’inclusione, al divertimento, alla libertà.


Abbiamo unito competenze e risorse: crediamo nel valore aggiunto di essere in parrocchia da sempre luogo fecondo e ispiratore di socialità per contribuire allo sviluppo integrale della persona. Con la presenza a spot di don Andrea sarà l’occasione di vivere lo sport anche all’interno di una visione dell’uomo aperto, felice, rispettoso di se’ e degli altri. 


Il corso, organizzato per fasce di età, ha l’obiettivo di far conoscere le tecniche fondamentali del gioco del calcio, sviluppando al tempo stesso le abilità motorie dei più piccoli. L’allenamento per i bambini è pensato per essere piacevole e graduale, in un ambiente educato, accogliente, spensierato. (Senza aspirazioni agonistiche forzate). Perché lo spirito “di sognare in grande” possa contagiare i bambini…

 

Durante l’anno la scuola calcio si estende alle famiglie: un sabato ogni due mesi si propone di giocare bambini e adulti insieme, per offrire un “tempo dedicato”, favorire la familiarità e la relazione. Non è obbligatorio ed è libero per chi vuole. Sostiene la centralità dell’adulto che accompagna, che partecipa, che vive l’attività con il bambino nello sport. L’esperienza sportiva, infine, per chi ci crede, può proseguire a casa, con il racconto e la condivisione.


Nel gioco non importa essere bravi oppure no, quello che conta è stare insieme. Il genitore/ adulto è sempre un modello di esempio, perché i bambini osservano e assimilano e apprendono dal comportamento adulto e dall’ambiente circostante. Si può stare anche a bordo campo con il sorriso e lo spirito che accompagna!


 

OBIETTIVI E CARATTERISTICHE:

Cosa può cambiare rispetto alle altre scuole?


-         -  Proposta sportiva per tutti, rivolta ai bambini e alle bambine alle loro famiglie, mamme, papà o accompagnatori adulti ginnici e sorridenti.

-          - Si gioca in un contesto parrocchiale

-          - Presenza diarchia (M+F) – importanza ruolo maschile e femminile degli istruttori

-          - Si educa all’impegno, al miglioramento di sé stessi, al rispetto delle regole.

-          - Ci si deve divertire

-          - L’uso del fischietto da parte dell’allenatore è limitato.

-          - No stress. Si fanno le cose nei tempi giusti.

-         -  Il gioco di squadra, è una grande opportunità per approfondire le relazioni tra i coetanei, misurarsi con i propri limiti e le proprie capacità, raggiungere un obiettivo con la collaborazione e i talenti di ciascuno. Dopo ogni lezione o partita, si concluderà con il “batti un 5”, per ritrovarsi sempre.

-          - Lo spogliatoio, una tappa importante verso l’autonomia, la cura della propria persona e degli oggetti personali.

-          - La figura dell’allenatore, che accompagna i bambini nell’esperienza del calcio in modo ludico e giocoso e attento alle relazioni. Si impara ad ascoltare, a rispettare le regole, a comprendere le intenzioni e gli obiettivi.

-          - La partita INSIEME bambini-genitori è un importante momento di confronto, di rispetto delle regole e dell’avversario; il fascino della sfida tra grandi e piccoli assieme. L’adulto che si diverte con il proprio figlio, che condivide la stessa attività; l’opportunità del fare, del giocare assieme è un valore e ricchezza assoluta per i piccoli.

-         -  Il bordo campo e il terzo tempo: possibilità del genitore di chiacchierare e creare relazioni. Sempre più spesso si sentono i genitori che osservano e “giudicano” i propri figli da bordo campo. Vi offriamo la possibilità di dimostrare il contrario attraverso l’incoraggiamento, il fair play e il lato positivo del pallone.

-         -  Il racconto: ai bambini piace raccontare agli adulti cosa hanno fatto; dopo gli allenamenti o dopo il gioco vi invitiamo a “raccontarsi” e ascoltarli; serve per affermare le loro sicurezze e autostima.

-        - Per le giornate fredde e piovose ci si potrà allenare nella palestrina al coperto sotto il salone parrocchiale. Gli allenatori sapranno indicare l’abbigliamento adeguato a seconda della stagione.

-         - Tenere sempre nello zainetto calze anti scivolo.

-          - Istruttori e gli insegnanti sono qualificati, preparati e soprattutto appassionati.

-          - Si crede nell’esperienza della formazione educativa attraverso lo sport.

-          - Si inseguono sogni e si crede nei progetti.

-          - Non stanno mai fermi e non mollano mai.                           


                            ISCRIZIONE KIDS E FAMILY


 

Per poter partecipare alle attività sportive proposte è necessaria l’iscrizione all’Associazione GGRANDE ASDCPS, partner educativo e sportivo con La Parrocchia SS.Nome di Maria di Torino.


 Abbiamo introdotto la modalità iscrizioni on-line, per agevolare le iscrizioni, per ridurre la carta.


Se siete già “PLAYER del GGRANDE”, dal sito ggrande.it accedete al link diretto ENTRA controllate i vostri dati già registrati e con pochi click potete pagare direttamente la quota associativa on-line.


 Se vi iscrivete per la prima volta, dal sito ggrande.it vai su REGISTRATI, compilate il form on-line con i vostri dati anagrafici e seguite le istruzioni!


La quota sociale di iscrizione per l’anno 2018-2019 è di 10 euro.  Ha validità annuale e comprende l'assicurazione e il rilascio Tesserino da parte Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI.


 COSA SERVE PER ISCRIVERSI:



  (nome della tua mail; aggiungi il “+” e metti nome di tuo figlio/a poi @ tuamail)



Si potrà accedere alla propria bacheca on line e trovare tutti i dati e documenti caricati o la situazione progressiva. In caso di problemi web scrivere a staff@ggrande.it. Oppure chiamare +39.3515410541


 

PAGAMENTO CORSO ANNUALE (Ottobre – maggio) – PROGETTO CALCIO BAMBINI E FAMILY

Effettuare il versamento di 150 euro mediante bonifico bancario a:

INTESTATARIO: GGRANDE ASDCPS Via Pietro Cossa 293/12 – 10151 Torino

BANCA: BANCA POPOLARE ETICA

IBAN: IT 87 L 03599 01899 050188523391

CAUSALE: NOME COGNOME (bambino/a) – Calcio Bambini e family

 


 


INFORMAZIONI: cell/sms/whatsApp: +39 351.5410541 – mail: staff@ggrande.it – www.ggrande.it


Felici di giocare con TE! A presto sui campi!!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK